CENTRO STUDI PER LA SCUOLA CATTOLICA

Personalizzazione e progetto educativo

XX Rapporto sulla scuola cattolica in Italia, Scholè Brescia 2018
17 settembre 2018

La personalizzazione è una modalità educativa che intende porre al centro la persona dell’alunno in tutto ciò che riguarda la vita di una scuola, dagli aspetti organizzativi alla didattica delle singole discipline. È quindi una soluzione particolarmente adatta ad esprimere il progetto educativo di una scuola cattolica, nel quale si esprime concretamente uno specifico carisma educativo.
Il tema viene sviluppato sul piano teorico con saggi di qualificati pedagogisti italiani e viene approfondito sul piano pratico con contributi e testimonianze di specialisti del settore. L’argomento è inoltre oggetto di una indagine empirica, che documenta, in termini quantitativi e qualitativi, l’attenzione dedicata dalle scuole cattoliche italiane al loro progetto educativo e alla presenza di scelte dettate dalla metodologia della personalizzazione.
Il volume si conclude, come sempre, con una rassegna statistica sui principali dati del sistema di scuola cattolica in Italia. Quest’anno, in occasione del ventesimo Rapporto, viene proposta un’ampia ricostruzione storica sui dati degli ultimi vent’anni, dai quali è possibile cogliere l’evoluzione recente del sistema, segnato purtroppo da una ben nota crisi, ma ancora ricco di prospettive.

Il XX Rapporto è  stato  presentato a:

- Roma il 13 ottobre 2018 nel corso dell’Undicesima Giornata Pedagogica della scuola cattolica, dedicata proprio alla personalizzazione.

- Palermo il 10 dicembre 2018 presso l'aula magna dell'università di Palermo  promosso dalla Conferenza Episcopale Siciliana e  presieduto da mons. Michele Pennisi, arcivescovo di Monreale

In allegato
Presentazione del rapporto a cura del prof. Sergio Cicatelli coordinatore scientifico del CSSC
Didattica personalizzata a cura del prof. Giuseppe Zanniello Università Palermo

 

Copia del rapporto è disponibile presso il Centro Studi Scuola Cattolica